25|06|2023

Il fashion in Italia chiuderà il 2023 a +4,4% rispetto al 2022

Nel 2022 il mercato fashion ha chiuso complessivamente con un +9% a valore, segnale di forte recupero che dimostra l’interesse del consumatore verso il settore. Il giro d’affari dell’esercizio rimane però ancora inferiore al livello pre-pandemico, evidenziando un -3,3% rispetto al 2019. Dopo una stagione autunnale partita in ritardo a causa del protrarsi delle alte temperature, è stato decisamente positivo il recupero dei mesi invernali, dato questo trainato dal Black Friday e da Natale. Fra i vari segmenti spicca soprattutto la dinamicità dell’abbigliamento uomo e donna e degli accessori e calzature, segmenti che crescono del 10%, mentre più contenuta è la positività per il kidswear e per l’intimo.

Slider 3

Nell’anno, inoltre, si è evidenziata una tendenza inflattiva dei prezzi nel comparto fashion pari all’1,6%, con un incremento più marcato nella seconda metà dell’anno anche se molto più contenuta dell’inflazione generale (+8%). Il mercato si polarizza così ancor più velocemente in termini di fasce prezzo: cresce la fascia premium del mercato e l’entry price, oggi aggredito dai nuovi player del super low price come Primark, Kik, Shein e Pepco.

Rispetto al 2019 crescono in percentuale anche le vendite full price, segno di una maggior attenzione anche al prodotto in stagione.

Uno sguardo oltre al new normal: Beauty 4.0, osservatorio sulle tendenze beauty uomo e donna.

In occasione dell’ 8° Pambianco Beauty Summit, Annamaria Armano, partner di Sita Ricerca | Pambianco Company, ha presentato i principali insights del primo numero dell’osservatorio “Beauty 4.0 “, che intende indagare e monitorare  questo settore nell’era del new normal , e l’impatto che alcune importanti sfide (come la cultura del gender fluid, la sostenibilità e l’intelligenza artificiale) potranno […]

Leggi di più

SOSTENIBILITA’, TEMA SEMPRE PIU’ CALDO PER IL MERCATO ABBIGLIAMENTO

Rientrata pienamente fra i temi caldi dell’opinione pubblica post pandemica la sostenibilità è un aspetto che influenzerà sempre di più le scelte di consumo anche nel Fashion. Lo afferma  l’Osservatorio Fashion Sentiment di SITA Ricerca, società di consulenza e ricerche di mercato sul consumatore specializzata nei settori lifestyle e retail,  presentato durante il Webinar del […]

Leggi di più

Un 2023 sotto le stime per il fashion, ma previsioni positive per il 2024 (+2,3%)

Il 2023 per il Fashion si chiude con un andamento al di sotto delle aspettative secondo il Fashion Consumer Panel di Sita Ricerca, società di consulenza e ricerche di mercato sul consumatore specializzata nei settori lifestyle e retail, appartenente al Gruppo Pambianco, durante il webinar del 26 marzo 24 “Scenari e previsioni 2024-25. Consumi fashion, […]

Leggi di più
SITA RICERCA ILLU P4 Sita oggi 2 scaled
freestocks 3Q3tsJ01nc unsplash 1140x570 1
freestocks 3Q3tsJ01nc unsplash 1140x570 1